Il paese
Siapiccìa (Siipicìa in sardo) è un comune italiano di 373 abitanti della provincia di Oristano in Sardegna, nella regione del Campidano di Oristano.

Le origini dell'abitato risalgono probabilmente al periodo fenicio - punico per la presenza nel territorio di tombe e graffiti, oltre che di nuraghi. In epoca romana fu un presidio lungo una strada che collegava Fordongianus (l'antica Forum Traiani) con Usellus (l'antica Colonia Iulia). Doveva trattarsi probabilmente di una strada secondaria o comunque di minor lunghezza: il nome Siapiccia infatti viene dal sardo sa ìa picìa, cioè la strada piccola, opposto a quello dell'abitato limitrofo detto Siamanna, sa ìa manna, cioè la strada grande.

Durante il medioevo il paese era inizialmente sotto l'autorità del Giudicato di Arborea nella Curatoria di Simaxis, successivamente venne incluso nel Marchesato di Oristano. Nel 1928 venne costituita un'unica entità comunale insieme ai comuni di Villaurbana e Siamanna. Nel 1947 si distacca insieme a Siamanna dal comune di Villaurbana e infine nel 1975 in seguito al risultato di un referendum si costituisce come comune autonomo. 

 servizi cittadini

come fare per
calendario
Ottobre 2017
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31